Negozi Pellizzari: lo charme dei colori d’autunno

Autunno, autunno, quanto mi piaci…
I tuoi colori, i tuoi tessuti, quel concetto di coccola e di avvolgente calore che porti con te… anche nelle vetrine! Quando arriva settembre comincio a rinascere, so che di lì a poco arriverà la mia stagione preferita, che amo anche per i capi che ci spinge ad indossare. Ne ho trovati moltissimi, uno più bello dell’altro, da Negozi Pellizzari, dove ho passato un pomeriggio di shopping sfrenato sabato scorso, presso il centro commerciale Il Centro di Arese. Ho creato 3 look che non vedo l’ora di mostrarvi!

Un morbidissimo comfy look

Ne sono una fan sfegatata e non mi sono mai tirara indietro nel dirlo: la comodità è una cosa a cui difficilmente rinuncio e che voglio che sia ben combinata con la piacevolezza estetica. Un maglioncino a dolcevita è tra i capi immancabili nel mio guardaroba durante le stagioni fredde, è sempre stato così e… sempre sarà!
Quindi potrete capire quanto sia stato facile innamorarmi subito di quello che indosso nelle foto: appena l’ho visto piegato su uno scaffale dello store, la voglia di andare ad aprirlo e toccarlo per sentirne la morbidezza ha preso il sopravvento! L’ho abbinato ad un pantalone a tre quarti in soffice lana, giocando poi su contrasti di colore arricchendo il look con un capospalla eccezionale: il giaccone con cappuccio color bronzo è infatti il pezzo forte di questo outfit!

pellizzari UBERTI look1 ottobre C
pellizzari UBERTI look1 ottobre E
pellizzari UBERTI look1 ottobre A
pellizzari UBERTI look1 ottobre D
pellizzari UBERTI look1 ottobre F
pellizzari UBERTI look1 ottobre B

E’ sicuramente un tipo di abbigliamento trasversale, adatto a chi vuole fare due passi in centro con le amiche la domenica pomeriggio oppure a chi vuole stare comodo in ufficio… lo trovo carinissimo!

Semplicemente chic per un evento a Milano

La mia vita e il mio lavoro, lo sapete bene poi che mi seguite sempre sul mio profilo Instagram, è costellato di tanti appuntamenti, molti dei quali hanno luogo la sera, nella mia splendida città. Non sempre, per essere perfetti a un party o a qualche evento mondano, è necessario organizzare un look esagerato ed eccentrico: anzi, io sono convinta più del contrario e cerco sempre di mantenere la sobrietà pur curando molto i dettagli. Come in questo caso, che un abitino floreale spicca da sotto il cappotto elegante total black. Un abitino floreale in autunno? Certo, ora si può fare, a patto però che i colori richiamino quelli della natura in questo periodo dell’anno. Vinaccia, borgogna, rosso scuro, ruggine… ecco la palette che dovrete sfruttare a vostro vantaggio in questi mesi!
Una decollété abbinata ai disegni del minidress… et voilà! Il gioco è fatto!

pellizzari UBERTI look2 ottobre B
pellizzari UBERTI look2 ottobre D
pellizzari UBERTI look2 ottobre A
pellizzari UBERTI look2 ottobre E
pellizzari UBERTI look2 ottobre C

Se non aveste voglia di lasciare le gambe nude a causa delle temperature più rigide che stanno arrivando, optate per una collant nera abbinata a delle scarpe semplici con tacco dello stesso colore. Nel caso in cui vogliate invece osare un po’ di più, scegliete una calza colorata in tono con i dettagli dell’abito da indossare con un sandalo open toe!

Un weekend fuori porta a Courmayeur

Sarà per la semplicità lussuosa del maglioncino abbinato al pantalone, sarà quel tocco vivace e chic del cappotto rosso pomodoro che contrasta e mi ricorda un po’ il colore pieno dello spritz della domenica, ma Questo look l’ho creato pensato a un weekend di relax fuori porta, nella magica Courmayeur. Essere in un contesto raccolto in mezzo alle montagne è una coccola al cuore per me, così mi è venuto spontaneo creare questo look pensando a un weekend di relax fuori porta, nella magica Courmayeur. Gli elementi che lo compongono mi ricordano tanti aspetti di una situazione di questo tipo: il bianco morbido della neve sulle vette, il pantalone ha un blu intenso del cielo pulito di montagna appena dopo il tramonto, il rosso pomodoro intenso del cappotto che richiama lo spritz della domenica, sorseggiato pigramente e con un po’ di nostalgia per quel momento che conclude una parentesi di relax… ah che meraviglia!

pellizzari UBERTI look3 ottobre B
pellizzari UBERTI look3 ottobre E
pellizzari UBERTI look3 ottobre D
pellizzari UBERTI look3 ottobre C
pellizzari UBERTI look3 ottobre A

Quanto sono belli i contrasti di colore? Sono una cosa che amo moltissimo e la moda quest’anno ci dà ampiamente modo di giocarci!

Mi sono divertita tantissimo a creare questi look! E quanti altri potrei farne, con tutti i brand che hanno da Negozi Pellizzari… Chissà a voi quali piacerebbero di più!
Siete mai state lì? Spero di avervi ispirato e di avervi fatto venire voglia di fare un po’ di shopping! Se così fosse… sapete già dove andare!

 

Testo a cura di Micol Uberti
Fotografia a cura di Daniele Villa

Thanks-iloveimg-cropped

You know where you are?

You’re in the jungle, baby!
Welcome to the jungle, we’ve got fun and games.
If you got the money, honey, we got your desease.

01 starshoes
02 starshoes
03 starshoes
04 stashoes
05a starshoes
05 starshoes
06 starshoes
07 starshoes
08 starshoes
09 starshoes
10 starshoes
11 stashoes
12 starshoes
13 starshoes
14 starshoes
15 starshoes
16 starshoes
17 starshoes

Sneakers by 2Star – Socks by Happy Socks
Leather jacket by Kiabi – Sunglasses by Vespa Eyewear

Fotografie a cura di Franca Bergamaschi, Micol Uberti

lineasemplice

Di rosso vestita (ma non troppo)

Ha spopolato come colore simbolo di questo autunno-inverno che sta volgendo al termine, così mi piace salutarlo con un outfit ad hoc: il rosso, a simboleggiare amore, passione e forza.
Uno dei look delle ultime giornate della Milan Fashion Week di febbraio 2017 è stato composto proprio da una giacca di questa tinta che ha attirato tutta l’attenzione su di sé, fino a far passare in secondo piano il mix and match tra le varie fantasie di camicia e collant di Oroblù.

A fotografarmi cogliendo questi dettagli e divertendosi a farli contrastare con l’ambiente circostante, la splendida e modernissima piazza Gae Aulenti e la modaiola Corso Como, non poteva che essere Carlo Campi, che fa delle prospettive della città il tratto distintivo delle sue fotografie.
Io ho adorato lavorare con lui ed il risultato mi piace moltissimo, ma ora lascio giudicare a voi!

7e8a6264
7e8a6189-modifica
7e8a6200-modifica
7e8a6219-modifica
7e8a6231-modifica
7e8a6284-modifica
7e8a6274-modifica
7E8A6297-Modifica7e8a6250
7e8a6302

Fotografie a cura di Carlo Campi

lineasemplice

Rockabilly inspo

Destrutturare, reinventare, mixare elementi e lasciarsi ispirare.
Per me, la moda è tutto questo!

Non a caso il primo look che ho realizzato facendo shopping nel negozio di Kiabi all’interno dell’immenso Centro di Arese prende spunto dal rockabilly ma lo ripropone in maniera innovativa e in una versione portabile nella quotidianità.
Che voi dobbiate andare in ufficio o a fare un aperitivo tra amiche, con questi capi non sbaglierete di certo!

Il chiodo rosso è il protagonista e prende spunto dal ruggente rossetto rosso delle pin up anni ’50. Il pois è un must di questa corrente di moda e la ritroviamo nella maglietta, mentre un accenno al rock è contenuto nei pantaloni, un jeans nero traslucido che ricorda la pelle e che termina con cerniera sulla caviglia.
Con un outfit del genere, scegliere una open toe sembrerebbe tanto scontato quanto buttarsi su un classico biker… così io ho scelto una via di mezzo, puntando su un ankle boot con tacco 10!

kiabi-arese-gennaio-2
kiabi-arese-gennaio-3
kiabi-arese-gennaio-4
kiabi-arese-gennaio-1
kiabi-arese-gennaio-6
kiabi-arese-gennaio-5
kiabi-arese-gennaio-7

Sapete quale accessorio ci sarebbe stato davvero bene insieme?
Quello che ho deciso di regalare a voi!
La borsa secchiello in ecopelle nera con nappine. Come fare per aggiudicarsela?
Partecipate al giveaway #MicolKiabiGennaio!
Troverete tutte le istruzioni su Instagram.

give-kiabi-gennaio

Fotografia a cura di Franca Bergamaschi

Occhiali by Vespa Eyewear

lineasemplice

Campari party in Montenapoleone

Sapore e colore inconfondibili: la red passion di Campari si riconosce subito e si percepisce nell’aria, proprio come è accaduto in via Montenapoleone a Milano, lo scorso lunedì 26 Settembre, dove tutta la strada si è riempita di graziose farfalle rosse e dove era possibile, per i possessori della Vip Card, accedere alle boutique delle firme più prestigiose per incontrare i barman che preparavano i più famosi cocktail Campari da accompagnare al finger food, per un aperitivo di classe.
Io ho brindato da Versace e Bulgari… che meraviglia!

dsc_0317-01
dsc_0325-01
dsc_0321-01
dsc_0324-01
dsc_0332-01
dsc_0335-01-1
dsc_0328-01
dsc_0340-01
dsc_0329-01
dsc_0330-01
dsc_0344-01

Fotografie a cura di Micol Uberti

lineasemplice

Bellussi Cuvée Prestige

Il tempo.
Il tempo che passiamo con le persone che amiamo ed il tempo che dedichiamo a noi stessi è il bene più prezioso ed è ciò che, a parer mio, manda avanti l’universo e conferisce un senso a tutto il resto… Togliete quei momenti e ditemi cosa rimane della vita!

Ogni volta che vado a Sarnico amo passare una mezzoretta da sola su un molo (che in cuor mio appartiene solo a me, anche se purtroppo non è così di fatto) e osservo.
Osservo tutto: l’acqua, i gabbiani, le increspature sulla superficie del lago, i riflessi del sole sulle onde… e torno a far parte di un equilibrio cosmico che ci si perde troppo spesso in fondo alla frenesia degli impegni quotidiani.

Questa volta ho voluto fare un esperimento e portare con me una compagnia speciale, una bottiglia di spumante Bellussi, un cuvée prestige della Valdobbiadene. Non è un dispetto alle bollicine locali, naturalmente, ma una piccola evasione che mi ha fatto scoprire un sapore intenso e morbido che ha solleticato il mio palato. A differenza dei franciacorta, che si esaltano particolarmente se affiancati al mondo sapido, il Bellussi si presenta più dolce e perfetto per accompagnare delle succosissime ciliegie di stagione.

Un gusto elegante e ammiccante che parla di estate e spalanca i sensi.

DSC_0496-01
DSC_0529-01
DSC_0543-01
DSC_0461-01
DSC_0557-01
DSC_0531-01
DSC_0569-01
DSC_0472-01 (1)

Fotografie a cura di Bruno Uberti

lineasemplice

Timeless Days

I giorni senza tempo

La contrapposizione tra le temperature glaciali fuori ed il calore degli arredi in legno delle case rustiche che si trovano in montagna o, come in questo caso, nel cuore dei vigneti franciacortini, è un gioco di opposti che ho sempre adorato e che mi ispira moltissimo mentre mi muovo tra le stanze di Villa Gelsi (ad Adro, Brescia) insieme a Luca per realizzare questo shooting. È il gusto retrò delle piastrelle in cucina, lo scricchiolio leggero degli scalini che si flettono appena sotto i piedi, il profumo dei ceppi di legna accatastati in giardino e pronti per i camini… è questo insieme di elementi che non si possono descrivere ma solo vivere, che rendono magica una qualsiasi mattina di febbraio. Un ambiente che si accorda ed esalta alla perfezione un outfit come quello che indosso oggi, pensato per godersi i weekend invernali pieni di quella tipica luce ovattata dal freddo che si trova solo immergendosi nella natura pulita sfuggita alle città. Un look che non vuole rinunciare allo stile, abbinando il rosso ed il bianco come suggeriscono le regole di moda attuali, ma che lascia ampio spazio alla comodità di esplorare e di sentirsi parte di quell’atmosfera rurale che ci abbraccia: ecco perché penso che gli scarponcini Ammann siano i compagni d’avventura ideali in situazioni simili! Caldissimi, originali, sostengono il piede alla perfezione e sono comodi fin dalla prima calzata. Se le condizioni sono queste… quasi quasi a Milano non ci torno più!
I adore the juxtaposition between the freezing temperatures outside and the warmth of wood furniture pieces into rustic houses you find in mountains and, like in this case, Franciacorta vineyards and I feel extremely inspired while I step into the rooms of Villa Gelsi (in Adro, Brescia) with Luca, to realize this shooting. It’s the vintage taste of the kitchen tiles, the light creaking of the stairs under my fett, the smell of logs ready to be used in the fireplaces… all these elements that you can just live and that can’t be described, they turn an ordinary February morning into a very special one. It’s an atmosphere that perfectly matches with and highlights the outfit I’m showing you off today, the one I thought that could be suitable to enjoy winter weekends made of that typical brightness muffled by the cold and that you can find only in the immaculate Nature that dodged cities. It’s a stylish look that doesn’t forget the fashion rules of the moments so we can find red and white together, but it’s comfortable too, in order to feel free to explore the rural environment around us: this is why I think that Ammann boots are the ultimate fellows in this kind of situations! They’re warm, trendy and they strongly hold up your foot, even if you’ll discover they’re definitely cushy since the first time you’re gonna wear them!

firma2

001.JPG
002.JPG
003
004.JPG
005.JPG
006.JPG
007.JPG
008.JPG
009.JPG
010.JPG
011
012.JPG
013
014
015
016
017.JPG
018
019
020.JPG
021

Ph. Luca Drago
newsep

CREDITS
Location property: Arcipelago Muratori
Sunglasses: Hawkers & Co


Fotografie soggette a Copyright
Per ulteriori informazioni scrivere a info.kindofglamour@gmail.com

farf1