OrioCenter e le sue novità al Mandarin Oriental di Milano

OrioCenter e le sue mastodontiche novità

Un tempo avrebbe potuto sembrare un accostamento azzardato, abbinare il nome di un centro commerciale e quello di un albergo di lusso.
Ormai però, questi centri, assumono sempre più le sembianze di vere e proprie gallerie dello shopping, con brand che spaziano dalla grande distribuzione all’alta gamma, dove ci si reca non solo per fare acquisti necessari ma anche per passeggiare, prendere un aperitivo, cenare e addirittura godersi un film.
Credo sia questo il concetto che ha fatto sì che venisse scelto il Mandarin Oriental come luogo per presentare alla stampa il nuovo OrioCenter che, ampliato di 35 mila m², diventa il primo shopping mall in Italia ed uno dei più grandi in Europa, arrivando a 280 nuovi negozi, tra cui oltre 50 bar e ristoranti, un hotel  e 14 sale cinematografiche.
Sapete che la sala Imax ha lo schermo più largo d’Europa?

Mandarin Oriental: una cornice d’incanto

La conferenza stampa ci accoglie in uno degli alberghi più lussosi di Milano, il Mandarin Oriental, al confine fra Brera e il quadrilatero della moda, a 300 metri dalla Scala.
Sapete che occupa addirittura quattro edifici del XVIII e XIX secolo?
Qui il lusso si coniuga con un elemento “residenziale”: il legno non a caso è l’elemento prevalente insieme al marmo, entrambi lavorati a mano e di rigorosa provenienza italiana (l’unica eccezione è il marmo azzurro del Brasile utilizzato per la suite presidenziale).
L’ispirazione è quella delle abitazioni dell’alta borghesia anni ’30-40 e in effetti sembra proprio una grande dimora privata, dove ogni ambiente ha un colore diverso e pezzi di design. Il suo ristorante Seta, che vanta piatti opere d’arte di Fornasetti,  ha una parte esterna, in uno dei due chiostri che ci ha ospitato per il lunch post conferenza. L’altro chiostro ospita invece il Mandarin bar e bistrot.
Sapete che, per il Reverse Martini, il bar manager ha fatto produrre appositamente bicchieri a rovescio?
Lo scorso anno più di trecento ospiti illustri tra moda, arte, spettacolo e finanza hanno festeggiato qui il capodanno cinese e l’arrivo dell’anno della scimmia con un party caratterizzato da corone di orchidee bianche e archi di lanterne rosse.
Un perfetto connubio tra il lusso dell’estremo oriente, che caratterizza la catena del Mandarin, e l’eleganza della nostra città che lo ospita, simbolo della moda per eccellenza.

mandarin 01
mandarin 02
mandarin 03
mandarin 04.jpeg
mandarin 05
mandarin 06
mandarin 07
mandarin 08
mandarin 09
mandarin 10
mandarin 11

Testo a cura di Franca Bergamaschi
Fotografie a cura di Micol Uberti

lineasemplice

Garage Italia Customs nel blu dipinto di blu

Milano (Linate Prime), 28 giugno 2016Appena tre ore fa è stato presentato ufficialmente alla stampa il nuovo aereo firmato Garage Italia Customs (il Centro Stile più cool in circolazione), in collaborazione con Avionord ed Alcantara, che hanno unito le proprie competenze per creare un mezzo di stile e massimo comfort con un pizzico di fantasia: un blu avio perlescente ricopre tutta la carrozzeria dell’I-CFLY di Lapo Elkann, un piccolo aeromobile con 7 posti +1, in cui nessun dettaglio è stato trascurato, dagli interni agli alettoni, simpaticamente customizzati con degli smile irriverenti a ricordarci la gioia dell’esperienza di un volo in alta quota, in mezzo alle nuvole… nel blu, dipinto di blu.

IMG_0447
IMG_0450
IMG_0475
IMG_0476
IMG_0478

IMG_0479b
In compagnia del simpaticissimo Amministratore Delegato di G.I.C.

IMG_0484
IMG_0486
IMG_0488
IMG_0489
IMG_0490.JPG

Fotografie a cura di Micol Uberti

lineasemplice

STRISCIA l’ANTEPRIMA!

21 settembre 2015, Milano : finalmente riparte Striscia la Notizia, il telegiornale satirico del mitico Antonio Ricci! Nonostante sia un programma che rimane sempre fedele a se stesso, le novità sono tantissime…tanto per cominciare lo studio in cui avvengono le riprese è completamente nuovo, ed è stato spostato di sede: ora si trova a Cologno Monzese presso gli Studi Mediaset, in cui sono tornata proprio per il photo call e la press conference di questo programma, emozionandomi per i ricordi dei 3 anni in cui ho lavorato come opinionista a Verissimo. Che momenti magici! Quando è entrata la splendida Michelle Hunziker non ho esitato a lanciarmi verso di lei per chiederle quella foto che non riuscii a fare 4 anni fa quando venne in studio come ospite di Silvia (Toffanin, ndr). Le altre novità di Striscia? I conduttori che affiancheranno Michelle: Maria De Filippi, Gerry Scotti, Christian De Sica. Tutti personaggi pazzeschi! Le veline rimangono le stesse, ovvero le bellissime (ma bellissime davvero, dal vivo ancor di più!) Ludovica Frasca, la mora partner del terribilmente simpatico Luca Bizzarri, e Irene Cioni, dolcissima e biondissima. Naturalmente anche tra gli inviati ci saranno nuove leve, io le ho già conosciute durante la conferenza stampa e vi assicuro che vi faranno morire dalle risate! Come molti già sanno, invece, Fabio e Mingo non fanno più parte della famiglia. Una chicca molto originale da non perdere nel caso in cui vi trovaste agli Studi di Cologno è il museo di Striscia: una collezione di premi e… denunce (contenute in una torre di plexiglass dalle dimensioni intimidatorie) che il programma ha ricevuto da controparti non molto felici delle loro inchieste. Io ho già detto a tutti i miei amici che stasera, dalle 20.40, sarò sintonizzata su Canale 5, inchiodata al divano, e non ci sarò per nessuno!

firma2

Continua a leggere “STRISCIA l’ANTEPRIMA!”