Il giorno del mio compleanno

Sono nata il 22 dicembre.
Ci pensate? Ho appena 9 giorni di relax, prima di sentirmi dire che sono già nell’anno in cui ne compio uno in più. Da una parte se ci penso mi fa ridere, dall’altra mi rendo conto di quanto veloce scorra il tempo… mi sembra ieri il giorno in cui soffiavo su 28 candeline e invece sono passati già quasi due mesi!
Non sono neppure riuscita a raccontarvi come ho passato il mio compleanno, cosa ho mangiato di buono, che sorprese ho ricevuto… Ecco, oggi sono qui per recuperare.

Una tavola gourmet

Diciamolo, una tavola imbandita con aperitivi, stuzzichini, delizie da mangiare e da bere, merita un po’ di riguardo! Merita rispetto la bontà della Mortadella Bologna IPG con cui abbiamo iniziato il pranzo, tagliata a fette spesse e successivamente scontornata con le classiche formine di Natale… una magnifica consolazione per chi, come me, non ce la fa proprio a non bruciare i biscotti in forno. E non è neppure così grassa come si pensa…

uberti - compleanno28 - tav1

Il brindisi? A dispetto del territorio franciacortino in cui abbiamo festeggiato, i calici questa volta si sono riempiti di La Pettegola Banfi, un delicato e armonioso vermentino toscano. Mia mamma dice che il nome già la diceva lunga sul fatto che sarebbe stato molto adatto a me… secondo me è solo invidiosa perché, invece, un vino che si chiama “La Pentola di Fagioli” non esiste! O quantomeno… io non ne sono al corrente!

uberti - compleanno28 - tav3

L’abbinamento tra questo bianco ed il mio amato Grana Padano DOP devo dire che si è rivelato magico, come immaginavo. Le note armoniose del vino unite al sapore brioso di questo formaggio che è un must have nel mio frigorifero ha creato una combinazione che ha letteralmente spalancato le papille gustative, preparandole alle portate successive.

uberti - compleanno28 - tav4

Per viziare un po’ i miei invitati, ho tenuto conto anche dei gusti più disparati e ho proposto anche qualcosa che fa subito festa e mette tanta allegria: le patatine!
Diciamocelo, tanto lo sapevo che se non lo avessi fatto, me le avrebbero sicuramente chieste! Sono uno di quegli appetizer casalinghi di cui si sente proprio la mancanza quando non ci sono… anche quando la loro assenza è determinata dal fatto che sono finite in meno tempo di quanto ci si aspettava! E così una Lay’s tira l’altra e i sacchettini di Mediterranee sono spariti in men che non si dica. Beh effettivamente sono molto buone e quello che apprezzo di più è il taglio un po’ più spesso del solito che le fa scrocchiare e dà una soddisfazione immediata.

uberti - compleanno5 - tav5

uberti - compleanno28 - tav2
Mamma mia, rivederle in queste foto mi fa tornare una voglia matta di mangiarle…
Stai buona Micol, ricordati che stai andando in palestra e sei a dieta!

Certo, come se invece ora mi fosse indifferente parlarvi della pastiera napoletana di Grano Chirico (senza dubbio la migliore che abbiamo mangiato mai) e dei biscotti personalizzati di Grammo Milano con cui ho concluso il pasto… Mi rincuora però pensare che queste cose me le sono mangiate a tempo debito. La pastiera è una delle mie torte preferite, l’acqua di fiori d’arancio con cui è arricchita la farcitura rende davvero prezioso il suo gusto… sinceramente capisco perché esistono numerose leggende su questo dolce!
Se ancora, invece, non ce ne fossero riguardo i biscotti al burro, ci penserò io a inventarne. Non si può non amarli! Sono così… così… rassicuranti!
Sono l’emblema del comfort food secondo me.

screen da ig - uberti - compleanno3

shot by Instagram – @micoluberti_official

Ma la festa non finisce qui

Vi pare forse che una come me può festeggiare solo con un pranzo?
Da me si va avanti per giorni, quasi quanto un matrimonio indiano insomma!
Mi piace essere coccolata, questa è la verità.
Ma non voglio dilungarmi troppo, preferisco riproporvi qui gli scatti con cui vi ho raccontato il mio ventottesimo su Instagram!

tab1 - compleanno28 - uberti

tab2 - compleanno28 - uberti

Testo a cura di Micol Uberti
Fotografia a cura di Micol Uberti, Franca Bergamaschi

Rimettiamoci in forma con Zerbinati!

Bagordi, bagordi natalizi…
Quanto conosco bene queste due parole!
Non ho mai nascosto la mia golosità, ma adesso non ci sono proprio scuse per rimettersi in forma.
E allora cosa c’è di meglio di una settimana depurativa?

Siamo nell’era del cibo sano & gustoso

Non bisogna più pensare alle diete tristi insapore e monotematiche, anche perché la tendenza non è più quella di un regime drastico e temporaneo. Ormai lo sanno tutti che è meglio optare per uno stile alimentare sano, intelligente e duraturo! Complici anche le sempre maggiori informazioni sulla nutrizione, fruibili da tutti, e da aziende che si impegnano a passare questi messaggi. A breve ne vedremo molto presto una!
Ma qual è il segreto per cambiare stile di vita ma non mollare?
Innanzitutto è necessario essere onesti con noi stessi, nel bene e nel male.
Questo significa, da una parte, conoscere il proprio corpo e le proprie necessità ma anche la propria mente e i suoi punti deboli.
Per esempio, proporre a me una dieta ipocalorica senza nemmeno l’ombra di pasta o pane, equivarrebbe a fallire in partenza. Fortunatamente però, ora abbiamo a disposizione una scelta vastissima di cibo sano & gustoso che non ci lascia più la possibilità di accampare scuse!
Una volta individuato il problema, ascoltando il nostro organismo, sarà semplice trovare un nuovo equilibrio che soddisfi tutte le nostre esigenze!

Zerbinati e la guida di Remise en Forme

In questo caso è ottimo l’esempio di Zerbinati, Cucina di Famiglia, che propone un piano di una settimana per depurarsi, che offre però anche molti spunti per trovare benessere e allegria, mangiando naturale.
Vi è mai capitato di assaggiare i loro prodotti?
A me piacciono moltissimo, soprattutto i burger e le zuppe!
In ogni caso, se ve li foste persi, avrete sicuramente modo di darci dentro: offrono più 160 delizie!
Non pensiate che questo programma sia un semplice elenco di pasti consigliati, infatti è molto di più. E’ un menù studiato nei minimi dettagli insieme a Clelia Iacovello, farmacista e consulente nutrizionale nutraceutica.
E’ grazie alle conoscenze profonde delle due figure che è possibile trovare non solo una guida alimentare ma anche tante interessanti chicche da sfruttare tutti i giorni!
Ad esempio, lo sapevate che la curcuma (quella bellissima spezia in polvere ritratta nella mia foto insieme al flan di zucca Zerbinati) dà il meglio di sé quando viene associata al pepe nero? Insieme sono una bomba depurativa ed antiossidante.
Seguitemi su Instagram per saperne di più e nel frattempo… bon apetit!

Testo e fotografia a cura di
Micol Uberti

Un dolce weekend con Armani Dolci

Weekend.
Dolce weekend.
Morbido con il rumore delicatissimo del raso di un fiocco che si scioglie.
Ammaliante come una scatolina preziosa da aprire.
Sorprendente come un cioccolatino che si scopre ripieno di deliziosa mousse di frutti di bosco.
Intrigante come una consistenza da scoprire al palato.
Pregustato, bramato, voluto… come una pralina Armani/Dolci.

armanidolci3
armanidolci4
armanidolci2

Testo e fotografia a cura di Micol Uberti

Thanks-iloveimg-cropped

DIETOX : il tuo equilibrio naturale

La dieta, si sa, non si inizia mai veramente di lunedì. E infatti io la comincio oggi, abbracciando la natura e riscoprendo il sapore autentico della frutta e verdura che vengono dalla terra e non viene modificato prima di arrivare a noi. In una parola, DIETOX. Il programma prevede appena 3 giornate durante le quali si consumano i centrifugati 100% bio che vi vengono inviati a casa freschissimi, appena fatti, e che comprendono vitamine, fibre e macronutrienti (come le proteine del riso) che purificano l’organismo e favoriscono l’eliminazione delle tossine. Dopo i cocktail party e i finger food della Fashion Week passata, direi che è la mossa giusta da fare per tornare in equilibrio con il mio corpo! Buona festa delle donne a tutte voi che mi state leggendo, vi auguro di non perdere mai di vista cosa voglia dire esserlo! Un bacio grande…

DIETOX : your natural balance

Diet never starts on Monday, it’s clear. This why I’m gonna do it today! I wanna feel at one with Nature and taste the real flavor of fruit and vegetable that comes from the Earth not passing by modifying processes. In one world, DIETOX. Its nutrional plan is composed by only 3 days during those you have to drink their 100% bio juices that they will send you at home as soon as they make them. These products are high in fibers, vitamines and macro-mutrients (such as rice proteins) that are gonna help you to get rid of toxines. I guess it’s the best way to go back to my balance after all the cocktail parties and finger food of the last Fashion Week in Milan!

firma2

001002003004.JPG005.JPG006.JPG

Ph. Micol Uberti
newsep

CREDITS
www.dietox.it

farf1

Un buongiorno da mordere

Il buongiorno si vede dalla colazione che fai! Per iniziare la giornata, non dico bene, ma ALLA GRANDE, è d’obbligo mangiar sano per non appesantirsi, gustoso per sorridere ed equilibrato per riattivare tutti i nostri organi assopiti, il cervello in primis. E allora vai di muesli! Se poi la combinazione l’avete creata proprio voi, non ve ne stancherete mai 😀 Io l’ho fatto grazie a IL TUO MUESLI (sito: click) e da quando ho assaggiato la prima cucchiaiata ho capito che questo brand ed io saremo ottimi amici. Presto vi farò vedere tutti i muesli che ho creato io… intanto divertitevi a fare il vostro… buon FOOD-ART ATTACK!

firma2


micoluberti_muesli3
micoluberti_muesli5
micoluberti_muesli2
micoluberti_muesli6
micoluberti_muesli1

Ph. Micol Uberti


Contents and pictures are property of Micol Uberti

Macarons for Breakfast

Continue reading below to ENGLISH VERSION! temporaeres_tattoo_union_jack_flaggedx

Dopo giornate frenetiche come quelle che ho passato settimana scorsa e che continuo ad avere ora, anche perché ho ripreso pure la mia routine di studio, avevo proprio bisogno di una ricompensa, qualcosa che mi coccolasse con tutta la sua dolcezza e che mi portasse lontano con la mente. Potevo allora pensare a qualcosa di meglio dei macarons? Li ho acquistati in una pasticceria in centro a Milano tornando dal White, ne ho scelti 10 ed ognuno di un gusto diverso… il paradiso! Vi faccio vedere quali ho scelto 🙂 …

gallery1def
Continua a leggere “Macarons for Breakfast”

Pretto: l’arte del gelato all’italiana

È il grande sogno di ogni bambino (e anche di qualche adulto) poter avere una gelateria tutta per sé, in cui poter assaggiare tutti i gusti e curiosare nel grande laboratorio segreto di questi “maghi del fresco”. Deve essere fantastico, vero? E se vi dicessi che ieri ho potuto realizzare questo desiderio grazie a Pretto?
Continua a leggere “Pretto: l’arte del gelato all’italiana”